Attentato a Tel Aviv: terroristi sparano sulla gente, 4 morti e 5 feriti - Video

Aggiornamento 11:50 - Dopo la strage terroristica di ieri sera in un ristorante di Tel Aviv, a due passi dalla sede del ministero della difesa, il capo delle Forze Armate, generale Gadi Eisenkot Netanyahu ha parlato di un "assassinio a sangue freddo da parte di terribili terroristi”. Il premier Benjamin Netanyahu ha aggiunto: "abbiamo discusso una serie di misure offensive e difensive che adotteremo contro questo grave episodio che costituisce per noi una sfida a cui risponderemo".

Quattro persone sono state uccise e cinque sono rimaste ferite in un attentato terroristico a Tel Aviv. Le forze di sicurezza israeliane hanno identificato e arrestato i presunti responsabili in due giovani palestinesi che avrebbero aperto il fuoco indiscriminatamente sulla gente indifesa.

I terroristi hanno agito ieri sera seminando terrore e morte per le vie della città israeliana, mettendosi a sparare contro i clienti seduti ai tavoli di un locale del centro. L'attentato più in dettaglio è avvenuto dentro l'area che ospita il mercato di Sarona, in una zona affollata di bar, ristoranti e locali, vicinissima al ministero della Difesa.

Questo è uno degli attentati con più vittime dopo le violenze e il sangue degli attacchi dello scorso ottobre. Hamas ha rivendicato l'attentato. Il governo israeliano ha subito sospeso i permessi d'ingresso nel Paese a 83.000 palestinesi per il Ramadan. I due arrestati, in base alle prime informazioni, sarebbero due cugini di Hebron.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail