Napoli, doppia esecuzione in strada: uccisi Raffaele Cepparulo e Ciro Colonna

duplice-omicidio-napoli.jpg

Duplice omicidio a Napoli nella giornata di ieri, un doppio agguato costato la vita a due ragazzi di 19 e 24 anni, Ciro Colonna e Raffaele Cepparulo, crivellati di colpi mentre si trovavano sulla porta di un locale di via Cleopatra, nel rione Lotto Zero.

Obiettivo dell’agguato, secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, era proprio Raffaele Cepparulo, fedele al presunto boss Antonio Genidoni, arrestato di recente per la strage di via delle Fontanelle dello scorso aprile al rione Sanità.

Ciro Colonna, invece, non avrebbe avuto alcun legame con la criminalità organizzato, si trovava lì per caso ed è stato raggiunto per errore dalla pioggia di proiettili.

A sparare sarebbero state due persone, giunte a piedi e fuggite subito dopo la sparatoria, forse a bordo di uno scooter o di un’automobile.

  • shares
  • Mail