Taranto: agguato in un negozio, ucciso 54enne, ferito il figlio

padre ucciso e figlio ferito a Taranto

Omicidio a Taranto dove nella serata di ieri Mario Reale di 54 anni è stato ucciso in un agguato a colpi di pistola e suo figlio di 31 anni ferito. La vittima, detenuto in semilibertà con precedenti penali per droga, è morta poco dopo il suo ricovero in ospedale.

L'omicidio è avvenuto verso le 20 in un negozio di casalinghi del quartiere Tamburi, in via Foscolo, dove padre e figlio si trovavano. Due i killer che hanno agito con il volto coperto: entrati nell'esercizio commerciale i sicari hanno aperto il fuoco per poi fuggire a bordo di un'auto di colore scuro, come si legge su Taranto Sera.

Il figlio del 54enne, Guido Reale, è stato colpito alle gambe ed è poi stato ricoverato in ospedale, il giovane non verserebbe in gravi condizioni. Sul posto sono poi giunti gli agenti della questura di Taranto che hanno avviato le indagini. In base ai primi rilievi a sparare sarebbero state due pistole diverse: una calibro 9 x 21 ed una calibro 7,65.

Inizialmente si era pensato a un tentativo di rapina finito nel sangue, ma dopo aver ricostruito i fatti gli investigatori seguono la pista dell'esecuzione.

  • shares
  • Mail