Rissa durante riunione di condominio: 7 arresti a Gela

rissa condominio gela

Rissa in condominio a Gela dove una riunione tra gli inquilini per il pagamento delle utenze si è trasformata in una violenta lite consumatasi in un palazzo del quartiere Fondo Iozza. Prima l'accesa discussione, poi dalle parole si è passati alle mani e per placare gli animi sono dovuti intervenire i carabinieri che alla fine hanno arrestato sette persone, sette condomini dello stesso stabile che avrebbero partecipato alla rissa.

Agli arresti domiciliari sono finiti Saverio, Daniele Giovanni, Alessandro, Rosario e Davide Scilio, Mounir El Ouazzani e Orazio Fausciana. I dissidi tra gli inquilini erano nati a seguito del mancato pagamento di alcune utenze. Spesso chi paga con regolarità le bollette relative alle utenze intestate al condominio è costretto a farlo anche per chi è inadempiente.

I militari dell'Arma di Gela sono giunti sul posto ieri pomeriggio dopo una telefonata al 112 con richiesta di aiuto per una rissa in corso. Per sedare al rissa è stato necessario l'intervento di tre pattuglie. Secondo quanto riportano le cronache locale al loro arrivo i carabinieri hanno trovato gli inquilini di alcuni appartamenti che si picchiavano tra loro con estrema violenza. Uno dei condomini è stato raggiunto da un calcio all'addome ed è poi stato portato al pronto soccorso per accertamenti. Per gli arrestati è stato disposto il giudizio direttissimo.

  • shares
  • Mail