Colombia: sequestro record di cocaina, 8 tonnellate

cocaina colombia

Sequestro record di cocaina in Colombia dove la polizia ha scoperto nelle ultime ore quasi 8 tonnellate di polvere bianca che era nascoste in una piantagione di banane nella città costiera nordoccidentale di Turbo. Secondo quanto riferisce la Bbc la droga apparteneva alla banda di narcos Usuga. Si tratta del più grosso sequestro di cocaina mai effettuato nel paese che tra i maggiori produttori mondiali dello stupefacente.

In manette sono finite tre persone, presunti appartenenti al clan Usuga, mentre altre tre sono riuscite a dileguarsi. Delle 8 tonnellate rinvenute una e mezza era già impacchettata e pronta per essere venduta fuori dal paese.

Il ministro della Difesa colombiano, Luis Carlo Villegas ha precisato si è trattato del "più grande sequestro di cocaina sul territorio colombiano, sebbene ci siano stati sequestri leggermente superiori in mare". Il presidente Juan Manuel Santos si è pubblicamente congratulato con la polizia.

Il clan Usuga è impegnato soprattutto nel traffico di droga, suo core business, ma è attivo anche nel settore delle estorsioni e nei sequestri di persona. La banda secondo la polizia colombiana sarebbe composta da circa 2.000 membri attivi dopo che nell'ultimo lustro ben 6.700 membri presunti appartenenti al gruppo sono stati catturati dalle forze di sicurezza.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail