Mestre, abusi su due bambine: arrestato il marito della babysitter

ITALY-PRISON-RIGHTS

É finito in manette oggi, con la pesante accusa di violenza sessuale aggravata e continuata e atti sessuali con minori, un uomo di 72 anni residente a Mestre, indagato per aver abusato delle due bambine a cui sua moglie era solita fare da babysitter.

Le due bambine, che oggi hanno 9 e 11 anni, venivano affidate dai rispettivi genitori alla babysitter, ma proprio in quell’abitazione il 72enne avrebbe approfittato della distrazione e delle assenze della donna per molestare le due minorenni.

A far partire le indagini è stata la segnalazione della maestra di una delle due bimbe, a cui l’undicenne aveva confidato di aver subito molestie da parte del marito della sua babysitter.

Gli inquirenti hanno così accertato, anche grazie al racconto delle due bambine, che le violenze e gli abusi sarebbero avvenuti nel corso degli ultimi due anni. L’uomo le avrebbe anche costrette, tramite minacce e pressioni psicologiche, a mantenere il silenzio.

Oggi il 72enne è stato arrestato e condotto in carcere. Nel corso dell’operazione sono stati sequestrati un telefono cellulare e una macchinetta fotografica che saranno analizzate dagli inquirenti nelle prossime ore.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail