Napoli, arrestato il boss latitante Umberto Accurso | Video

Il sorrisetto beffardo stampato sulla faccia e una pila di fogli in mano: così appare Umberto Accurso al momento dell’arresto, come potete vedere nel video. Il 24enne latitante da due anni era ricercato dal 2014 per quattro ordinanze di custodia cautelare ed è stato trovato ieri in un appartamento al secondo piano di Qualiano, nell’hinterland a Nord di Napoli. La casa era accessoriata e dotata di tutti i comfort, incluso un televisore a schermo piatto da 55 politici, ed era protetta da una porta blindata. I carabinieri sono comunque riusciti a buttare giù la porta e a catturare Accurso che, nonostante la giovane età, è considerato un elemento di spicco del clan camorristico Vanella-Grassi.

Accurso è stato condotto prima alla caserma dei carabinieri di Pastrengo per alcune formalità e poi nel carcere di Poggioreale. Tra le varie accuse c’è anche quella di essere il mandante dell’attacco, attraverso una raffica di spari, alla caserma dei carabinieri di Secondigliano avvenuto di recente.

  • shares
  • Mail