Accuse di furto e botte tra sacerdoti nel seminario di Albenga: intervengono i carabinieri

sacerdote arrestato palermo

Accuse di furto e botte tra sacerdoti nel seminario di Albenga, in provincia di Savona. Secondo la ricostruzione dell'Agenzia Ansa Don Ettore Barbieri, rettore del seminario, e don Giordano De Luigi hanno litigato ieri nel refettorio dell’istituto: sarebbero volati anche colpi di sedia ed è stato necessario l’intervento dei carabinieri.

Alla fine don Giordano è stato portato in ospedale per farsi medicare le ferite al pronto soccorso dell'ospedale Santa Corona di Pietra Ligure, i medici gli hanno assegnato una prognosi di dieci giorni. Il rettore, in base a quanto emerso, accuserebbe l'altro sacerdote di aver fatto sparire soldi dalle casse del seminario. "Don Ettore mi ha accusato di aver compiuto un furto, ma non è vero. Mi ha preso a schiaffi a pugni e alla fine sono finito all'ospedale accompagnato da altri sacerdoti" ha detto don Giordano.

"Dopo essere stato aggredito sono io quello che è passato dalla parte del torto. I carabinieri mi hanno perquisito la stanza" ha aggiunto il religioso nel cui alloggio non sarebbero stati trovati i soldi appartenenti al seminario e spariti mentre dalla Curia non arriva nessun commento ufficiale. Una grana per il vescovo coadiutore Guglielmo Borghetti, colui che aveva assegnato la direzione del Seminario a don Barbieri, che ora dovrà far luce sulla vicenda.   

  • shares
  • Mail