Cocaina dai Paesi Bassi, 31 arresti

cocaina Bergamo

Il gip di Milano, nell'ambito di un'operazione antidroga della Polizia di Stato, ha emesso 31 ordinanze di custodia cautelare a carico di altrettanti soggetti sospettati di fare parte di una rete di importatori e spacciatori di cocaina dai Paesi Bassi.

E' stata disposta la custodia cautelare in carcere nei confronti di 29 persone, 19 italiane (di cui 2 donne) e 10 albanesi, nonché gli arresti domiciliari per altre 2 persone, entrambe italiane (di cui 1 donna).

Gli arrestati sono tutti cittadini italiani e albanesi e sono stati bloccati in diverse province lombarde, sopratutto nel varesotto, e a Siracusa: secondo quanto riferiscono le agenzie di stampa il traffico di cocaina era indirizzato dai Paesi Bassi all'Italia, dove la droga veniva commercializzata tra la Lombardia e la Sicilia. L'indagine della squadra mobile di Milano è stata denominata "Dexter" e nel corso della stessa sono state arrestate in flagranza 9 persone e sequestrati circa 10 kg di cocaina, 15 kg di hashish, 680 grammi di marijuana ed un pistola clandestina.

I dettagli dell'operazione verranno forniti nel corso della conferenza stampa che si terrà alle 12 presso la Sala Scrofani della Questura di Milano alla presenza del Procuratore Aggiunto Riccardo Targetti, del Sostituto Procuratore Marcello Musso e del Questore di Milano Antonio De Iesu.

(in aggiornamento)

  • shares
  • Mail