Roma: bambini maltrattati all'asilo nido, arrestata maestra

maltrattamenti asilo-nido roma.jpg

Una maestra di un asilo nido comunale è stata arrestata a Roma e altre due sono state sospese dall'incarico per presunti maltrattamenti aggravati sui bambini di 1 e 2 anni. Secondo le indagini i piccoli venivano percossi, strattonati e forzati a mangiare.

L'asilo nido in questione si trova in zona Boccea della capitale e a notificare i provvedimenti del giudice sono stati i carabinieri del nucleo operativo della compagnia di Roma San Pietro. La maestra arrestata si trova ai domiciliari come deciso dal gip di Roma su richiesta dalla procura capitolina.

In base a quel che sarebbe emerso dagli accertamenti dei carabinieri, che si sono avvalsi di immagini video riprese con telecamere nascoste e intercettazioni ambientali, all’interno dell’asilo nido i bambini della sezione “Medi” venivano sottoposti a maltrattamenti fisici e psicologici dalle tre educatrici del nido.

Quando i bambini avevano dei comportamenti che non piacevano alle maestre venivano violentemente sgridati, presi a schiaffi e scossi. Sempre secondo le indagini i piccoli più vivaci venivano legati nei loro passeggini anche per moltissimo tempo o lasciati in disparte in qualche aula o altro spazio dell'asilo mentre gli altri bimbi partecipavano alle normali attività.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail