Napoli: portavalori assaltato, sparatoria a Secondigliano

assalto portavalori napoli

Aggiornamento ore 13:00 - Secondo Il Mattino di Napoli una pallottola esplosa dai rapinatori, armati di fucili e pistole, ha colpito prima il lunotto del portavalori e di striscio una guardia giurata. Anche un altro vigilantes che era a bordo dell'auto di scorta sarebbe rimasto ferito. Ferita anche una terza persona, un passante che durante gli spari è caduto mentre cercava di mettersi al riparo. I rapinatori si sono allontanati con il bottino e almeno per ora hanno fatto perdere le loro tracce; sul posto per i rilievi e l'avvio delle indagini gli agenti del commissariato di Secondigliano e della squadra mobile.

Un portavalori è stato assaltato poco fa a Napoli da un banda armata composta da quattro rapinatori che poi hanno ingaggiato un conflitto a fuoco con i vigilantes in via Sant'Andrea ad Avellino, nel quartiere Secondigliano.

La sparatoria avrebbe coinvolto quattro rapinatori e le guardie giurate che erano a bordo del portavalori. Uno dei vigilanti è stato colpito con il calcio del fucile alla testa, soccorso l'uomo è stato ricoverato all'ospedale Cardarelli di Napoli.

Non ci sarebbero feriti a colpi d'arma da fuoco. I rapinatori avrebbero portato a termine il loro piano e sarebbero poi fuggiti dal luogo dell'assalto con il bottino a bordo delle due auto con cui erano arrivati.

  • shares
  • Mail