Niguarda di Milano: arrestato 45enne, aveva molestato una 16enne anoressica

Ospedale Niguarda

Un uomo è stato arrestato per violenza sessuale perché ha molestato una ragazzina di 16 anni che era ricoverata presso il reparto dell’ospedale Niguarda di Milano dove vengono curate le persone che hanno disturbi alimentari. La ragazzina, infatti, soffre di anoressia. Le molestie sono avvenute nei bagni del reparto che non si chiude dall’interno per garantire la sicurezza delle pazienti.

L’uomo, italiano di 45 anni, ha seguito la ragazzina in bagno e l’ha palpeggiata per alcuni secondi, lei per fortuna è riuscita a divincolarsi e a urlare facendolo scappare. L'episodio è avvenuto a marzo, ma l'arresto è stato effettuato venerdì scorso.
Tra l’altro le immagini delle videocamere di sicurezza nel corridoio hanno mostrato che l’uomo, quello stesso giorno, in un altro reparto, aveva molestato un’altra donna, allo stesso modo, ma quel reato non gli è stato contestato perché non è stata rintracciata la vittima.

Il 45enne è stato arrestato perché gli investigatori lo hanno riconosciuto dopo averlo visto nelle immagini delle telecamere di sorveglianza e si sono ricordati di averlo già arrestato, per lo stesso reato, nel 2002, quando la sua vittima fu una ragazza di 18 anni che era stata ricoverata nel reparto di psichiatria. La violenza in quel caso era avvenuta nei giardini dell’ospedale e l’uomo era stato arrestato e condannato a 4 anni e 3 mesi, pena che ha scontato, ma che evidentemente non è bastata.

Foto © Yorick39

  • shares
  • Mail