Grosseto, presunti maltrattamenti all’asilo: 3 maestre ai domiciliari

asilo-nido.jpg

Tre maestre impiegate in una scuola materna di Grosseto sono finite ieri agli arresti domiciliari nell’ambito di un’inchiesta, avviata circa un anno fa, su presunti maltrattamenti sui bambini che sarebbero avvenuti all’interno della struttura.

La denuncia, come spiegato dalle altre educatrici ai genitori dei bimbi che ieri sono stati chiamati a scuola per una riunione straordinaria, sarebbe partita da due ex dipendenti della struttura per una sorta di non ben precisata vendetta. Tra le mani degli inquirenti, però, ci sarebbero alcuni video ripresi dalle telecamere di sorveglianza installate dalle autorità all’avvio delle indagini.

Del caso si sa ancora molto poco, se non - come scrive il quotidiano La Nazione - che un paio di genitori avrebbero confermato alle maestre di aver notato dei comportamenti strani nei loro figli, comportamenti che potrebbero essere collegati proprio alle maestre ora agli arresti domiciliari.

Non è ancora chiaro quali siano le esatte accuse contestate alle tre educatrici e quanti siano i bambini coinvolti in questi presunti abusi.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail