Milano: strangolata nell'auto davanti al cimitero

Italian Carabinieri stand during the Sun

Trovato il cadavere di una donna di 27 anni in un parcheggio, adiacente al cimitero di Cusano Milanino (Milano). La vittima è morta strangolata.

Il corpo è stato rinvenuto questa mattina, era supino su un seggiolino per bambini, posizionato sul sedile posteriore di una Renault. E' stato notato da una 50enne, che ha chiamato le forze dell'ordine. La vittima si chiamava Liliana Minou ed aveva già vari precedenti penali.

Sul posto si sono recati subito i carabinieri della compagnia di Sesto San Giovanni e del nucleo investigativo di Monza. Gli investigatori stanno cercando di fare luce della vicenda, in particolare indagano sui rapporti personali della vittima. E' già stato ascoltato il fidanzato della donna.

Il cadavere è stato scoperto intorno alle 10, all'interno di una Renault Modus nera, in sosta nel parcheggio tra le via Pedretti e via Rimembranze. L'auto era aperta, sul sedile posteriore c'era anche la borsa.

Liliana Mimou, di madre sudamericana e padre italiano, viveva a Limbiate, in provincia di Monza. Esercitava la professione di parrucchiera e aveva una relazione sentimentale con un italiano.

Nel corso della giornata di oggi, sono state disposte anche varie perquisizioni nei confronti di persone vicine alla vittima.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail