Cuneo: accoltellato in casa. Fermato il figlio della compagna

carabinierilivorno.jpg

Y.P., ventenne di origine rumene, è stato fermato dai carabinieri di Alba. Il giovane è accusato dell'omicidio di Valerio Sottero, 54 anni. Quest'ultimo è stato accoltellato nella notte, nella sua casa di Guarene, nel Cuneese.

Secondo quanto riportato dai lanci d'agenzia, Y.P. sarebbe il figlio della compagna della vittima. Avrebbe scelto di entrare in azione in seguito ad un violento litigio. L'uomo, sotto choc, è attualmente ricoverato all'ospedale di Alba, piantonato dai carabinieri.

Il figlio della compagna di Sotteri è stato fermato dai militari in evidente stato confusionale, nei pressi dell'abitazione dove è avvenuto il delitto. I carabinieri stanno ascoltando anche dei testimoni. La casa, al momento, è sotto sequestro.

Valerio Sottero è abbastanza noto nella zona. E' il titolare di "Tutto Zoo Garden", negozio specializzato nella vendita di prodotti per animali domestici. A dare l’allarme per l'omicidio, è stata la sua compagna, che rientrando a casa lo ha trovato riverso a terra.

Sul posto sono arrivati immediatamente i sanitari del 118, che hanno inutilmente tentato di rianimare la vittima. L'arma del delitto, un coltello, pare non essere stata ancora trovata dalle forze dell'ordine.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail