Usa, sparatoria alla stazione degli autobus: due morti

Due persone sono morte al termine della sparatoria avvenuta a Richmond, in Virginia. Le due vittime sono un uomo armato che ha aperto il fuoco sparando più volte e il poliziotto intervenuto per fermarlo insieme ad altri colleghi.

Quando gli agenti di polizia si sono avvicinati, l’uomo ha sparato più volte all’agente che si stava avvicinando e altri due poliziotti hanno risposto al fuoco riuscendo a colpirlo.

Sia l’assalitore che Chad Dermyer, il 37enne agente di polizia ferito nello scontro a fuoco, sono stati trasportati in ospedale dove l’équipe medica non è riuscita a salvarli. Al momento della sparatoria due donne che si trovavano nella stazione di polizia sono state ferite in maniera superficiale da alcuni proiettili vaganti: nessuna delle due è in pericolo di vita.

In seguito all’accaduto, l’azienda americana di trasporti Greyhound ha chiuso la stazione fino a che le autorità non daranno disposizioni per la riapertura. Greyhound sta fornendo tutte le informazioni necessarie e i video di sorveglianza per riuscire a ricostruire la dinamica dell’accaduto.

Non sono ancora noti l’identità dell’aggressore e il movente che lo ha spinto a sparare.

Via | Cnn

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail