Bologna, donna accoltellata dal marito: il figlio interviene e lo fa arrestare

Un cinese di 60 anni è stato arrestato la scorsa notte a Bologna dai Carabinieri con l'accusa di tentato omicidio ai danni della moglie, una connazionale di 45 anni. La coppia, residente in un appartamento in via Bellaria nel capoluogo emiliano, vive in Italia da diverso tempo. I figli della coppia, un ragazzo di 20 anni e una bambina di 8, nati proprio a Bologna, hanno assistito ad una violenta lite tra i due genitori culminata con il ferimento della madre con una coltellata alla schiena.

In difesa della donna è intervenuto il figlio 20enne che è riuscito a bloccare il padre chiudendolo a chiave in una stanza dell'appartamento dove l'hanno trovato poi i carabinieri allertati proprio dal ragazzo. La donna è al momento ricoverata all'Ospedale Maggiore di Bologna in condizioni critiche a causa di una lesione ad un polmone. L'uomo 60enne è stato invece condotto in carcere dove resterà a disposizione del pm Domenico Ambrosino.

  • shares
  • Mail