Gabriele Defilippi: la precisazione dell'insegnante ospite a Sanremo

maestra-truffata-gabriele-defilippi.jpg

Aggiornamento 24 febbraio, 9.30 - Marzia Lachello, l'insegnante ospite di Sanremo 2016 precisa che non ha mai avuto una relazione sentimentale con Gabriele Defilippi, ma di averlo solo aiutato per essere poi ripagata con l'inganno relativamente al modo di far del ragazzo. "Era un giovane che aveva bisogno di confidarsi, di raccontare a qualcuno i suoi amori. Sono stata io ad allontanarmi da lui proprio per non alimentare equivoci" dice al Corriere della Sera la donna.

Delitto Rosboch: Gabriele Defilippi ingannò anche la maestra ospite di Sanremo

23 febbraio 2016

Nella rete di Gabriele Defilippi, il 22enne arrestato per l'omicidio della professoressa di Gloria Rosboch di Castellamonte (Torino) - da cui si era fatto consegnare 187mila euro - era finita in precedenza anche un'altra insegnante, conosciuta in tutt'Italia per la sua partecipazione al recente Sanremo.

Parliamo di una donna 33 anni con cui il giovane avrebbe intrattenuto una relazione nei primi mesi del 2013. La donna era andata ad abitare a casa del ragazzo e della madre di lui, pure indagata per il delitto Rosboch insieme all'amico-amante 52enne di Gabriele, l'uomo che per primo ha confessato l'omicidio.

Dicevamo dell'altra insegnante che sarebbe stata ingannata da Gabriele. Si tratta di Marzia Lachello, la maestra della scuola più piccola d’Italia, a Ceresole (TO), ospite in questa veste all'ultimo Festival di Sanremo, sul palco con Carlo Conti insieme ai suoi due alunni. La maestra di Ceresole (160 abitanti) era l’insegnante di sostegno del fratello minore di Gabriele.

Gli investigatori credono che Defilippi fosse interessato alla donna perché tramite lei voleva arrivare all’azienda del nonno. La relazione tra Marzia a Gabriele era finita a giugno del 2013, quando il ragazzo aveva ormai capito che la donna non era beneficiaria dei proventi dell’azienda del nonno. Il matrimonio dell'insegnante era andato in pezzi e la donna aveva poi passato un periodo molto difficile.

La maestra nel 2014 è tornata nel Canavese, vicino a Castellamonte, dopo un breve periodo trascorso trascorso in Liguria, come riporta Repubblica. Intanto per l'omicidio Rosboch il gip ha convalidato l'arresto di Defilippi, di sua madre Caterina Abbattista, l'unica a non aver fatto nessuna ammissione, e dell'uomo indicato come amante di Gabriele, Roberto Obert.

Sul delitto dell'insegnante uccisa il 13 gennaio scorso i tre arrestati dal carcere continuano ad accusarsi a vicenda. Nel frattempo i carabinieri hanno messo le mani su una cassetta di sicurezza di Obert detenuta in una banca: si crede che possa contenere parte dei 187mila euro sottratti con l'inganno da Gabriele all'insegnante uccisa. I funerali della donna si terranno domani pomeriggio a Castellamonte, la cui amministrazione ha proclamato il lutto cittadino.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail