Sassari, assenteismo all'Ente Forestale: dipendenti timbravano e poi al bar

assenteismo sassari

L'ultima storia di ordinario assenteismo sul luogo di lavoro arriva da Sassari dove sette dipendenti dell'Ente Forestale sono stati iscritti nel registro degli indagati per truffa ai danni dello Stato. Secondo le indagini eseguite dai militari del Nucleo di polizia tributaria della Guardia di finanza di Sassari, coordinate dal sostituto procuratore Mario Leo, i dipendenti della Forestale in questione oltre ad arrivare in ritardo al lavoro uscivano in anticipo, mettendosi sempre a posto con il timbro del cartellino.

I sette indagati in servizio negli uffici dell'Ente Foreste di via Roma secondo gli investigatori lasciavano sistematicamente il posto di lavoro per passare la giornata in giro a sbrigare faccende di natura personale o al vicino bar, così giusto per ammazzare il tempo. Gli accertamenti delle fiamme gialle hanno preso le messe dopo la denuncia del direttore dell'Ente Forestale di Sassari sulle assenze ingiustificate dal lavoro di alcuni dei suoi dipendenti.

Cinque degli otto presunti assenteisti sono già stati sospesi dal servizio. Prima di chiudere le indagini la Guardia di finanza ha seguito per parecchio tempo i movimenti dei 46 dipendenti dell'Ente foreste ricostruendone il comportamento con servizi di osservazione, appostamenti, intercettazioni video e audio.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail