Il nonno di Loris parla a Porta a Porta: "Ennesima bugia di Veronica Panarello"

La puntata di ieri di Porta a Porta era dedicata al caso della morte del piccolo Loris e si è soffermata sulle ultime dichiarazioni - ancora non depositate negli atti del processo - di Veronica Panarello.

La madre del bimbo, nella sua ultima versione, ha raccontato che a commettere l'omicidio sarebbe stato il suo amante Andrea Stival, nonno di Loris.

L'uomo ha parlato per la prima volta in tv in un'intervista trasmessa ieri dalla trasmissione di Bruno Vespa: "Sto soffrendo la tragedia di questo piccolo angelo. Volevo un bene dell'anima a quel bambino. Ho sempre voluto bene ai miei nipoti. Questo sono io ".

Il nonno di Loris commenta così le accuse di Veronica Panarello: "È l'ennesima bugia di tutto un racconto che ha falsificato dal primo momento. Persone tirate in ballo, ma per che cosa? Dia pace a quell'angelo e si dia pace, che dica le cose come stanno, senza tirare in ballo persone che non c'entrano nulla. È una cosa fuori dal mondo".

  • shares
  • Mail