Si fingeva agente di modelle e violentava le candidate: arrestato

Stupro pavia

Un uomo di 43 anni che si fingeva titolare di un’agenzia di scouting per modelle è stato arrestato dagli agenti del commissariato di Monza che hanno scoperto come il sedicente talent scout utilizzasse questa falsa identità per ottenere favori sessuali dalle proprie vittime.

Le indagini – condotte dalla procura della Repubblica di Monza – sono iniziate nel mese di novembre dopo la denuncia di una donna, vittima di un abuso sessuale a Sesto San Giovanni.

Le indagini hanno accertato numerose analogie con un altro caso di violenza sessuale avvenuto nel 2014 a Sesto San Giovanni e per il quale il commissariato di Monza aveva svolto un’indagine identificando il responsabile, successivamente giudicato irreperibile.

L.C. avvicinava le vittime spacciandosi per il titolare di un’agenzia di modelle: durante i “colloqui” offriva opportunità di lavoro in cambio di rapporti sessuali. Una volta conquistata la fiducia delle aspiranti modelle, l’uomo le conduceva in luoghi isolati nei quali si consumavano le violenze.

Via | Il Giorno

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail