Prato: medico accusato di violenza sessuale su pazienti

medico accusato violenza sessuale prato

L’accusa di violenza sessuale su una o più pazienti è costata la sospensione dall’attività per un medico in servizio presso uno studio privato di Prato convenzionato con il servizio sanitario nazionale. Dopo una prima tranche dell’inchiesta aperta a carico del professionista, dal sostituto procuratore di Prato Egidio Celano, il gip ha sospeso per 6 mesi il medico in attesa di ulteriori riscontri.

A far partire le indagini la denuncia di una paziente dopo una visita durante la quale il medico l’avrebbe palpeggiata nelle parti intime e le avrebbe anche proposto un rapporto sessuale. Secondo l'esposto presentato della donna i fatti risalirebbero a settembre scorso.

La vittima delle presunte molestie si era recata dal medico per un’ecografia addominale, ma quest'ultimo avrebbe insistito affinché la donna si togliesse anche calze e mutande. Quindi il medico avrebbe iniziato a fare dei complimenti alla paziente fino a dirle, come riporta Il Tirreno:

«Ti devi rilassare e io conosco un metodo. Siamo due adulti, lo possiamo fare una volta, poi se non ti sei trovata bene non torni»

La donna a quel punto si è rivestita in tutta fretta ed è praticamente fuggita dallo studio. Partite le indagini la polizia avrebbe ascoltato da altre pazienti del medico gli stessi racconti di molestie e le stesse proposte indecenti avanzate dal dottore nello studio. Gli accertamenti proseguono.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail