Reggio Emilia, la cena non gli piace: cerca di aggredire il padre con la mannaia

aggressione al padre con mannaia reggio emilia

Non aveva gradito quello che il padre gli aveva preparato per cena, così un giovane operaio di 25 anni ha impugnato una mannaia e ha cercato di colpire il genitore. Accade a Reggio Emilia.

Al ragazzo non era piaciuta la pasta al sugo che il padre gli aveva preparato per cena e di certo non ha fatto nulla nascondere il suo disappunto: incredibilmente il giovane ha preso una mannaia e ha cercato di aggredire il padre "reo" di non essere un buon cuoco.

Il genitore per fortuna è riuscito a spingere il giovane a terra; rialzatosi il 25enne ha guadagnato la porta di casa ed è fuggito in strada. A ricostruire l’assurda vicenda sono stati i carabinieri che poco dopo hanno tratto in arresto l’operaio: un equipaggio del Nucleo radiomobile dei carabinieri di Reggio Emilia ha intercettato il giovane a piedi, ormai senza mannaia, e lo ha fermato.

Lui, non contento, ha aggredito anche i carabinieri, uno di quali è dovuto ricorrere alle cure del pronto soccorso che gli ha assegnato quattro giorni di prognosi. L’operaio è ora in stato di arresto per minaccia aggravata al padre, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail