Crotone: sequestrati 8.500 prodotti insicuri, anche giochi e cosmetici

sequestro negozio cinese crotone lamezia

Sono circa 8.500 i prodotti insicuri e pericolosi sequestrati stamattina dalla Guardia di finanza in Calabria tra giochi, cosmetici, apparecchiature elettriche, giocattoli e articoli di ferramenta. Tutti prodotti con falso o mancante marchio CE, o in ogni caso privi di indicazione dei requisiti minimi di sicurezza previsti dalla normativa europea e nazionale, a tutela della salute dei consumatori.

Il blitz scaturisce da un’articolata attività investigativa della Guardia di finanza di Crotone. I militari della fiamme gialle hanno potuto contare anche sull’analisi delle banche dati in loro possesso effettuando successive perquisizioni, ispezioni e verifiche delle merci per controlli che hanno coinvolto altri reparti provinciali della Gdf.

Più in dettaglio i controlli dei finanzieri della città pitagorica hanno preceduto quello eseguiti dal Gruppo di Lamezia Terme. Alla fine degli accertamenti tutta le merce pericolosa è stata sequestrata e sette persone di nazionalità cinese sono state denunciate per frode in commercio tramite l'illecita commercializzazione di prodotti non sicuri.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail