Cagliari: arrestato insegnante per atti sessuali con alunna 13enne

insegnante arrestato cagliari

Un insegnante è stato arrestato nell'hinterland di Cagliari con l'accusa di aver avuto rapporti sessuali con una sua alunna di 13 anni oltre ad avere manifestato attenzioni quantomeno morbose per un'altra bimba di 10 anni. I fatti risalgono all'estate del 2014.

Il professore in questione ha 64 anni ed era stato iscritto nel registro degli indagati a ottobre scorso per atti sessuali con minori. L'arresto dell'uomo è stato eseguito stamattina dai carabinieri che dopo le formalità di rito lo hanno tradotto nel carcere di Uta.

Le indagini non sono finite, gli investigatori sospettano infatti che il prof, in virtù della sua posizione a scuola, potrebbe aver avvicinato altre ragazzine approfittando di loro. Più in dettaglio l'insegnante sarebbe riuscito a carpire la fiducia di una della sue alunne minorenni manipolandola al punto di creare un legame di complicità con la ragazzina, finalizzato agli abusi.

Il professore del cagliaritano sarebbe arrivato a convincere la 13enne ad avere rapporti sessuali con lui. Gli accertamenti dei carabinieri sono iniziati dopo la segnalazione della madre della ragazzina che aveva notato degli strani atteggiamenti della figlia, diventata man mano sempre più introversa.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail