Pachino: assenteismo in comune, 7 denunciati

assenteismo comune pachino

Ancora un'inchiesta per assenteismo di dipendenti pubblici. Questa volta i furbetti del cartellino sarebbero stati scoperti negli uffici del comune di Pachino, in provincia di Siracusa, dove in sette sono stati denunciati dalla guardia di finanza. Nei guai sono finiti un dirigente comunale e sei impiegati degli Uffici Agricoltura, Sportello unico attività produttive e Commercio.

Secondo le indagini della Tenenza delle fiamme gialle di Noto, che in 20 giorni hanno ripreso con telecamere nascoste i movimenti degli assenteisti, per qualcosa come 440 ore di videoriprese, sette dipendenti su 12 di quell'ufficio si assentavano senza giustificazione dal posto di lavoro, per sbrigare faccende personali.

In tutto sono state riscontrate 100 ore di assenza e 60 ore di presenza falsamente attestate, con assenze fino all'82%. I dipendenti infedeli sempre secondo gli accertamenti uscivano per fare una passeggiata, oppure per andare a fare shopping o ancora tornavano semplicemente a casa.

Tra gli assenteisti c'era anche chi andava fuori provincia o a caccia. Le indagini sono state coordinate dal procuratore di Siracusa Francesco Paolo Giordano e dal sostituto Caterina Aloisi.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail