Siderno, 'Ndrangheta: 14 arresti, base clan Commisso in una lavanderia

arresti ndrangheta siderno

Sono 14 gli arresti per 'ndrangheta eseguiti questa mattina a Siderno, Gioiosa Ionica e Rosarno in provincia di Reggio Calabria. In manette sono finiti presunti affiliati alle 'ndrine locali in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare emessa dalla Direzione distrettuale antimafia reggina. Otto degli arrestati sono finiti in carcere e sei ai domiciliari per l'accusa di associazione a delinquere finalizzata al traffico internazionale di droga.

Il blitz, con diverse perquisizioni domiciliari, arriva al termine di indagini che si sono concentrate sulla lavanderia Apegreen di Siderno, gestita da Giuseppe Commisso e ritenuta dagli inquirenti la base operativa del clan sgominato con gli arresti odierni anche grazie all'analisi delle conversazioni ambientali intercettate all'interno del locale. L'operazione è stata messa a segno dalla squadra mobile di Reggio Calabria e dal Servizio centrale operativo (Sco) della polizia.

  • shares
  • Mail