Ottaviano: lancia il figlio dal balcone, grave bimbo di un anno

Getta moglie dal balcone a Lavinio

Ha lanciato il figlio di un anno dal balcone di casa, al primo piano di uno stabile a Ottaviano, in provincia di Napoli. Soccorso dopo l'allarme dato dai vicini, il bambino è stato ricoverato ieri sera in prognosi riservata presso l'ospedale pediatrico Santobono del capoluogo partenopeo. Le sue condizioni sono gravi secondo il personale medico.

Il piccolo ha riportato diverse fratture e un trauma cranico, le sue condizioni allo stato sarebbero comunque stabili. La madre del piccolo, di 39 anni, sarebbe in cura da tempo per problemi psichici: portata in caserma un primo momento la donna aveva detto ai carabinieri che il bimbo era caduto accidentalmente dal balcone.

La sua versione però non aveva affatto convinto gli investigatori, incalzata la 39enne ha infine ammesso di essere stata lei a lanciare il figlio nel vuoto. La donna è stata posta in stato di fermo con l'accusa di tentato omicidio e attualmente sarebbe ricoverata, sotto sorveglianza, in una struttura sanitaria.

(in aggiornamento)

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail