Castelvetrano: pregiudicato ucciso a fucilate, arrestato ambulante

omicidio castelvetrano

Omicidio a Castelvetrano, in provincia di Trapani. La vittima è Ignazio Pellicane, pregiudicato di 40 anni con diversi precedenti ucciso ieri sera a colpi di fucile nella zona commerciale della città belicina. Sul posto, in via Caduti di Nassiria, sono poi giunti i carabinieri di Castelvetrano che hanno raccolto le testimonianze di due persone ed eseguito i primi rilievi.

Poco dopo l'assassino si è costituito confessando il delitto, avvenuto vicino al centro commerciale Belicittà. In manette è finito un venditore ambulante di 60 anni, Salvatore Accardo, detto 'Zu Turiddu, titolare di una panineria-friggitoria ambulante.

In base a una primissima ricostruzione dei fatti davanti al rifiuto di Pellicane di pagare quello che aveva consumato presso la panineria, Accardo, non essendo la prima volta che accadeva, avrebbe afferrato un fucile che teneva sotto il bancone sparando contro il 40enne.

Colpito al petto, per il pregiudicato non c'è stato nulla da fare. Tra i due non correva buon sangue e avevano già litigato in passato a quanto pare sempre per lo stesso motivo: Pellicane non pagava quello che consumava. Ora Accardo è in carcere con l'accusa di omicidio volontario.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail