USA, minaccia su Facebook di uccidere il figlio neonato: donna identificata a Milwaukee

minaccia-di-uccidere-il-figlio-su-facebook.jpg

AGGIORNAMENTO 19.15 - Le autorità di Memphis hanno annunciato che la donna è stata rintracciata in Wisconsin e che la polizia di Milwaukee sta eseguendo tutti i controlli del caso.

18.00 - Il dipartimento di polizia di Memphis, negli Stati Uniti, ha diramato questa mattina un avviso, invitando i cittadini ad aiutare nelle ricerche di una donna che, su Facebook, avrebbe pubblicamente minacciato di uccidere il figlio appena nato.

Il post incriminato, di cui non è ancora accertata la veridicità, è stato pubblicato da una donna che risponde al nome di Frankie Brown - impossibile sapere se si tratta di un nome reale o di un profilo fake - che senza mezzi termini ha scritto:

Odio il padre di mio figlio e tutte le stronzate che mi ha fatto passare. […] Dovrei uccidere il nostro bambino.

Il piccolo è immortalato nella foto che ha accompagnato il folle sfogo, arrivato all’attenzione delle autorità di Memphis che, con un post su Facebook, hanno invitato i residenti in città a condividerlo e a fornire informazioni utili all’identificazione della donna, così che chi di dovere possa accertarsi sullo stato di buona salute del bimbo e di quello della donna.

The Memphis Police Department was made aware of this posting that was posted on Facebook. Investigators need help with...

Posted by Memphis Police Department est.1827 on Friday, January 1, 2016

Al momento le ricerche non sembrano aver dato dei frutti, anche se la polizia di Milwaukee avrebbe fatto sapere che la donna autrice del post sarebbe all’interno della sua giurisdizione.

  • shares
  • Mail