Sesto San Giovanni, 26enne uccide a coltellate i genitori

duplice-omicidio-sesto-san-giovanni.jpg

Duplice omicidio questa notte a Sesto San Giovanni, alle porte di Milano. Un ragazzo di 26 anni ha ucciso a coltellate i genitori, Giuseppe Mugnos e Francesca Re, di 62 e 60 anni, in preda ad un raptus nel cuore della notte.

A lanciare l’allarme intorno alle 3.45 è stato un vicino di casa, svegliato dai forti rumori in arrivo dall’appartamento della famiglia di viale Edison. L’uomo ha provato a suonare più volte il campanello, ma non ricevendo alcuna risposta ha allertato i carabinieri.

I militari sono riusciti a farsi aprire e all’interno dell’appartamento hanno trovato i corpi senza vita dei due coniugi e il figlio, Davide Mugnos, coperto di sangue. Il giovane, in evidente stato confusionale, è stato subito arrestato e condotto in caserma, mentre gli esperti della scientifica hanno iniziato i rilievi nell’abitazione.

Stando a quanto riferito dai militari, il giovane soffrirebbe da mesi di problemi psichici. Nel corso del primo interrogatorio avrebbe fatto le prime ammissioni. L'esatta dinamica è ancora al vaglio degli inquirenti.

(in aggiornamento)

  • shares
  • Mail