'Ndrangheta: arrestato in Belgio il latitante Sebastiano Signati

arresto laitante signati

Sono 6 gli arresti per 'ndrangheta eseguiti in un'operazione condotta dalla polizia di Bologna e che ha portato anche alla cattura in Belgio del latitante Sebastiano Signati, già nell'elenco dei cento ricercati più pericolosi.

Il blitz che ha permesso l'arresto di Signati è avvenuto nei giorni a termine di una più ampia e complessa indagine coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia (Dda) della procura bolognese.

Gli agenti della squadra mobile di Bologna, in collaborazione con la Direzione centrale per i servizi antidroga, hanno così potuto eseguire le sei ordinanze di custodia cautelare in carcere a carico di presunti appartenenti a un gruppo della mafia calabrese dedito al traffico internazionale di grossi quantitativi di droga, tipo cocaina.

Sebastiano Signati, di 49 anni, era alla macchia dal lontano 2004. L'uomo è considerato dagli inquirenti membro della cosca Pelle-Vottari di San Luca (Reggio Calabria).

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail