Busto Arsizio, ex suora condannata per violenza sessuale

gettyimages-497372780.jpg

Il tribunale di Busto Arsizio ha condannato a 3 anni e 3 mesi per violenza sessuale Maria Angela Faré, una ex suora dell'ordine delle Figlie di Maria Ausiliatrice. I PM avevano chiesto una condanna a 9 anni e 9 mesi, contestando anche i reati di violenza privata e di stalking dai quali l'imputata è stata assolta perché 'il fatto non sussiste'. L'ex suora dovrà pagare anche 50mila euro di danni alla famiglia della vittima, una ragazza che si è suicidata a 26 anni proprio in conseguenza degli abusi subiti fin da quando era minorenne.

La vicenda venne alla luce dopo la morte della ragazza, quando i genitori trovarono i diari della figlia insieme a decine di lettere ricevute dall'allora suora. Secondo i PM, che hanno costruito l'accusa partendo proprio dai diari, dalle lettere ma anche da alcuni sms, gli abusi iniziarono quando la ragazza aveva circa 12 anni per proseguire poi nel tempo. I giudici hanno letto in modo differente la vicenda, escludendo anche una responsabilità da parte dell'ordine delle Figlie di Maria Ausiliatrice che secondo l'accusa non aveva vigilato sul comportamento della loro consorella.

L'avvocato dell'imputata aveva invece chiesto l'assoluzione piena per la sua assistita ed ha già annunciato che ricorrerà in Appello per questa condanna.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail