Roma: uomo aggredisce madre, nonna e fidanzata. Arrestato

pontelungo.jpg

Arriva da Roma la notizia di un nuovo caso di violenza domestica, con un uomo che nella stessa sera ha aggredito madre, nonna e fidanzata, poi è stato arrestato.

I fatti sono accaduti la scorsa sera in un seminterrato di Ponte Lungo: l'uomo, un romano di 37 anni, litiga con la fidanzata per futili motivi, lite che degenera in violenza. Picchia la ragazza, ferendola. Le prime persone ad arrivare in soccorso della ragazza sono la madre e la nonna di lui. La furia dell'uomo non si ferma nemmeno di fronte alle proprie familiari: la madre viene ferita da una coltellata al polso, rischia l'aggressione anche la nonna che riesce ad allontanarsi in tempo.

Quando sopraggiungono le forze dell'ordine, il 37enne prova ad aggredire anche loro ma viene fermato e arrestato. L'uomo è adesso nel carcere di Regina Coeli.

  • shares
  • Mail