Gioia Tauro: sequestrati 38 chili di cocaina nel porto

cocaina gioia tauro

Ennesimo sequestro di cocaina nel porto di Gioia Tauro (Reggio Calabria) dove stamattina i militari delle Guardia di Finanza di Reggio Calabria e i funzionari dell'Agenzia delle Dogane hanno scoperto 38 chilogrammi di polvere bianca "purissima".

La droga era occultata all'interno di un container che trasportava banane arrivato dall'Ecuador e in transito nel porto calabrese. La cocaina è stata trovata dopo una serie di incroci documentali e controlli su diversi container sospetti, anche con l'utilizzo di apparecchiature scanner.

Se immessa sul mercato e venduta al dettaglio la droga sequestrata avrebbe prodotto guadagni illeciti per oltre 7 milioni di euro secondo i calcoli delle fiamme gialle la cui attività di contrasto al traffico di cocaina nel porto di Gioia, in collaborazione con l'Agenzia delle Dogane, ha portato dall'inizio del 2015 al sequestro di complessivi 500 kg dello stupefacente in transito per lo scalo marittimo.

L'ultimo maxi sequestro di cocaina nel porto di Gioia Tauro c'era stato a metà settembre scorso quando furono scoperti 119 chili nascosti in alcuni borsoni dentro un container che trasportava caffè proveniente dal Brasile.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail