Viterbo, 21 arresti per spaccio, anche vicino alle scuole

Viterbo, arresti per spaccio di droga

All'alba di questa mattina più di 150 carabinieri del comando provinciale di Viterbo, il collaborazione con i colleghi di altri comandi provinciali hanno arrestato 21 persone e hanno dato in via a 28 perquisizioni domiciliari nell'ambito dell'operazione Tsunami relativa a un traffico di droga nella zona delle province di Viterbo e Roma.

Sono state impiegate anche quattro unità cinofile del Nucleo di Santa Maria di Galeria, tre equipaggi della Compagnia Intervento Operativo dell'8° Reggimento Carabinieri Lazio e un equipaggio del Raggruppamento Aeromobili Carabinieri di Pratica di Mare. Insomma, un gran dispiegamento di forze per eseguire le ordinanze di custodia cautelare emesse dal giudice per le indagini preliminari di Viterbo nei confronti di persone ritenute responsabili a vario titolo e in concorso tra loro di un vasto traffico di sostanze stupefacenti.

Le droghe venivano vendute anche a minorenni vicino agli istituti scolastici superiori che frequentavano.
Nel corso della mattinata di oggi, lunedì 2 novembre 2015, saranno resi noti i particolari dell'operazione in una conferenza stampa.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail