Carisio (Vercelli): 57enne ucciso in un incidente di caccia


incidente di caccia carisio vercelli

Avrebbe sparato convinto di prendere la sua preda durante una battuta di caccia ma ho colpito un altro cacciatore uccidendolo. È accaduto stamattina nel vercellese, a Carisio, località vicino Santhià. Questo è il secondo cacciatore morto in Piemonte in un altro, presunto, incidente verificatosi dall'inizio della stagione di caccia. Un uomo era infatti già morto in circostanze simili il 7 ottobre scorso nel Verbano.

L'episodio di oggi è avvenuto all'interno di una azienda faunistica di Carisio. La vittima è Vincenzo Santillo, di 57 anni. Dato l'allarme sul posto sono giunti i carabinieri che stanno ricostruendo l'esatta dinamica dei fatti. Le indagini sono coordinate dal pubblico ministero di turno della procura di Vercelli.

Nel pomeriggio del 10 ottobre scorso in un altro incidente di caccia era morto un 26nne, nei boschi di Belprato, nel bresciano: il giovane è scivolato e dal suo fucile carico è partito un colpo che non gli ha lasciato scampo. A ritrovarlo è stato il padre che, preoccupato dal fatto che il ragazzo non rietrasse a casa, a sera era andato a cercarlo.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail