Catania: litigano su come ottenere la "social card" ed uno dei due finisce in coma

social_cardSembra ci sia stata una lite su come ottenere la tanto discussa "social card" alla base del tentato omicidio avvenuto ieri pomeriggio a Catania, in via Pietra dell’Ova.

I due protagonisti, il 47enne incensurato Paolo Spatola e un 66enne suo conoscente, entrambi imbianchini, avrebbero avuto un'accesa discussione sui criteri molto selettivi per ottenere quel beneficio e il giorno successivo il signor Spatola, forse non contento di come si era risolta la questione, ha avvicinato il suo "rivale" e l'ha violentemente colpito in testa con una chiave inglese.

La moglie della vittima, che si trovava nelle vicinanze, ha dato l'allarme: l'uomo è stato immediatamente trasportato all’Ospedale “Cannizzaro” ed operato d’urgenza, riuscendo a rivelare, poco prima di finire sotto i ferri, l'identità del suo aggressore.

L'uomo si trova ancora in coma farmacologico, mentre il signor Spatola, che dopo qualche ora si è costituito, è stato accusato di tentato omicidio e trasferito nella Casa Circondariale di Piazza Lanza.

Via | CataniaOggi

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: