Quarto Grado | Puntata 16 ottobre 2015 | Tutti i casi

Nuovo appuntamento con Quarto Grado oggi alle 21.15: seguitelo in diretta con Blogo.

  • 00.18

    Continua il processo a carico di Massimo Bossetti per l'omicidio di Yara Gambirasio e la tensione sale. Lo scontro tra accusa e difesa si fa sempre più serrato, partendo dalle celle telefoniche di Bossetti e di Yara che secondo la difesa non coinciderebbero mai nei momenti del delitto.

  • 00.05

    La mamma di Salvatore Colletta a gennaio ha ricevuto un sms da parte di una persona che si definiva suo figlio. Ma poi è arrivata la telefonata di un ragazzino che smentiva quel messaggio, parlando di uno scherzo. Il fratello di Salvatore Colletta lamenta la mancanza di interessamento da parte delle forze dell'ordine in relazione a questa vicenda.

  • 23.45

    Michele Buoninconti intanto ha perso la patria potestà sui suoi figli, affidati ora ai nonni materni.

  • 23.25

    Ospite in studio c'è Danilo Pacelli, il cognato di Elena Ceste, a commentare il processo di omicidio a carico di Michele Buoninconti, accusato di aver ammazzato la moglie. L'uomo commenta in particolar modo l'atteggiamento processuale del cognato e le bugie raccontate dall'uomo.

  • 23.03

    Silvia Giuffrida racconta la sua esperienza di donna vittima di stalking da parte dell'ex compagno, un militare che ha denunciato ed è stato processato e condannato.

  • 22.40

    Gli inquirenti ora si concentrano anche sull'arma del delitto ritrovata in fondo al laghetto. È di Ruotolo? È questo che bisogna dimostrare. E soprattutto capire se è lui che ha sparato.

  • 21.53

    Per il duplice omicidio di Pordenone Giosuè Ruotolo continua a essere l'unico indagato. Gli inquirenti analizzano tutti le videocamere di sorveglianza della città e mettono a confronto gli orari di vittime e presunto colpevole. In studio viene analizzato il rapporto di Ruotolo con la sua fidanzata, che sarebbe stato ombreggiato dalla gelosia ossessiva della ragazza.

  • 21.40

    Le ultime tracce di Ghirardini sono quelle del suo telefonino, che ha agganciato una cella in un passo di montagna. Con lui è scomparsa anche la sua auto. Le imdagini sulle due scomparse ora si concentrano sulle telecamere di sorveglianza della zona della fabbrica. Intanto arriva la notizia che pochi minuti fa sul Passo del Tonale è stata ritrovata un'auto che potrebbe essere quella di Ghirardini.

  • 21.25

    Mauro Bozzoli, imprenditore 50enne della provincia di Brescia, è scomparso misteriosamente dalla sua fabbrica, una fonderia, venerdì scorso. Ora la situazione si fa ancora più misteriosa, perché da martedì è scomparso anche uno dei suoi dipendenti, Giuseppe Ghirardini. Dell'imprenditore non c'è traccia, le ricerche non hanno portato a nulla e si fa avanti un'ipotesi terribile: l'uomo potrebbe essere stato ucciso e gettato in uno degli altoforni della sua ditta. Ghirardini era uno dei tre operai presenti in fabbrica al momento della scomparsa di Bozzoli. È coinvolto nella sparizione dell'imprenditore o è anche lui una vittima in quanto testimone scomodo?

Quarto-Grado-Nuzzi

Quarto Grado torna stasera con un nuovo appuntamento dedicato alle novità sul duplice delitto di Pordenone, agli aggiornamenti sul processo per l'omicidio di Eligia Ardita e alla misteriosa scomparsa di Mario Bozzoli. L'appuntamento è per questa sera alle 21.15 su Rete4 e in liveblogging qui su Blogo.

Quarto Grado | Puntata 16 ottobre 2015 | Anticipazioni


Giosuè Ruotolo

rimane l’unico iscritto al registro degli indagati per il duplice omicidio di Pordenone e, in attesa dei risultati dei Ris sulla traccia ritrovata nella sua auto, accusa e difesa si scontrano sui tanti indizi che hanno portato al fermo del giovane commilitone del 132° Reggimento. “Quarto Grado” - in onda questa sera alle 21.15 - racconta tutti gli sviluppi del giallo e ospita i legali della famiglia di Trifone Ragone.

Inoltre, Gianluigi Nuzzi, con Alessandra Viero, approfondisce il recente caso di scomparsa avvenuto nel Bresciano: Mario Bozzoli sembra scomparso nel nulla e, secondo gli inquirenti, senza essere mai uscito dalla propria fonderia. Ora sono al vaglio tutte le registrazioni delle telecamere di sorveglianza e ogni locale dell’azienda.

Il settimanale a cura di Siria Magri affronta quindi tutte le novità del caso Elena Ceste, ospitando in studio il cognato della donna uccisa a Costigliole d’Asti. E infine, il processo a Massimo Bossetti: dal Dna alle celle telefoniche… Cosa hanno scoperto i Carabinieri del Ros?

Quarto Grado: come vederlo in tv


Quarto Grado è in diretta ogni venerdì sera su Rete4, intorno alle 21.10. Se lo perdete potete recuperarlo dal giorno seguente sul sito VideoMediaset.it.

Quarto Grado: Second Screen


Quarto Grado può essere seguito anche sui social, attraverso i profili ufficiali Twitter @QuartoGrado e Facebook Quarto Grado. Per interagire con la trasmissione basterà usare l'hashtag #quartogrado.

  • shares
  • Mail