California, aggredito a coltellate il marine che sventò l’attentato in Francia

Spencer Stone, il giovane marine statunitense che lo scorso agosto, insieme a due connazionali e a un cittadino britannico, riuscì a sventare l’attentato a bordo del treno della Thalys diretto a Parigi, è stato accoltellato durante una violenta discussione per le strade di Sacramento, in California.

A confermare l’accaduto ci hanno pensato fonti ufficiali dell’Air Force, secondo le quali il 25enne sarebbe stato colpito al petto con quatto fendenti intorno alla mezzanotte di ieri, nel tentativo di difendere un amico dall’aggressione.

Fonti ufficiali non rivelano la gravità delle lesioni riportate, ma confermano che Stone si trova ricoverato in ospedale in condizioni stabili.

A fornire qualche dettaglio in più, però, ci hanno pensato le autorità di Sacramento, che prima di conoscere l’identità della vittima avevano parlato di un caso di omicidio, convinti che la persona accoltellata non sarebbe sopravvissuta. Questo dovrebbe darci un’idea della gravità della situazione.

Il colonnello Christopher Karns, portavoce dell’Air Force, ha precisato che le indagini sull’aggressione sono in corso da parte delle autorità locali.


© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: