Arrestato il boss latitante Michele Cuccaro

arresto boss cuccaro

Fine della latitanza per il Michele Cuccaro, 49enne, presunto boss dell'omonimo calò di camorra attivo nei quartieri a est della periferia di Napoli, con base a Barra, arrestato nelle scorse ore a Latina. A catturare il latitante sono stati i carabinieri di Torre Annunziata (Napoli).

L'uomo è stato scovato in un casolare di campagna, era armato ma non ha opposto resistenza all'arresto. Cuccaro era alla macchia dal 2013, da novembre di quell'anno la sua foto compariva nell'elenco del ministero dell'Interno dei trenta latitanti più pericolosi d'Italia.

Il boss deve adesso rispondere di associazione a delinquere di tipo mafioso, omicidio, traffico di droga, contrabbando e altri reati. Il 21 giugno scorso era finito in manette suo fratello Luigi, pure lui ai vertici del clan e latitante: si nascondeva nel quartiere Barra di Napoli dove alcune persone cercarono di impedirne l'arresto dai parte dei carabinieri.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail