Clan dei casalesi: 4 arresti fazione Zagaria, in manette sorella boss Michele - Video

Colpo alla fazione Zagaria del clan dei Casalesi. Sono 4 gli arresti eseguiti questa mattina dalla polizia di Caserta e dai carabinieri del Ros e tra i fermati c'è anche la sorella del boss Michele Zagaria, catturato il 7 dicembre 2011 dopo una latitanza di 16 anni (nella foto dopo l'arresto) è ora recluso in regime di 41 bis, da lui stesso definito in una recente udienza di un processo a suo carico "una condizione di vita disumana".

La accuse mosse a carico degli indagati vanno, a vario titolo, dall'associazione a delinquere di stampo mafioso, al favoreggiamento, fino alla ricettazione e concorso esterno in associazione a delinquere. Gli arrestati sono ritenuti dagli inquirenti della Direzione distrettuale antimafia partenopea, che ha coordinato le indagini, organici alla "famiglia Zagaria". La sorella del boss Michele, Gesualda Zagaria, dovrà rispondere anche di ricettazione.

I nomi degli altri arrestati sono Francesco Nobis, accusato di favoreggiamento per l'aiuto nella costruzione dei bunker dove il boss Zagaria si è nascosto durante la latitanza, Filippo Cataldo, nipote di Michele Zagaria, e Domenico Nocera, che sempre secondo l'accusa si sarebbe tra l'altro interessato di trovare persone incensurate a cui intestare fittiziamente i beni del clan acquistati con i proventi di attività di tipo camorristico.

Michele Zagaria

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail