Milano, colpo alla gang di latinos Barrio 18: 15 arresti - Video

Aggiornamento ore 10:30. Nel corso della mattinata saliti a 15 gli arrestati tra le fila della gang dilatinos Barrio 18 e tra gli indagati, spiegano dalla questura, ci sono anche due italiani, un uomo e una donna.

Blitz della polizia contro una gang di latinos a Milano. Sono 14 in tutto gli arresti eseguiti stamattina dagli agenti a carico di altrettanti presunti membri della banda salvadoregna Barrio 18.

L'operazione ha visto impegnate decine di poliziotti della squadra mobile meneghina che hanno notificato l'ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del tribunale di Milano Paolo Guidi su richiesta del sostituto procuratore Enrico Pavone.

I giovani finiti in manette devono rispondere a vario titolo di associazione per delinquere, tentato omicidio, rapina aggravata, spaccio di droga, ricettazione, lesioni personali aggravate, detenzione e porto di armi da sparo e da taglio per reati che sarebbero stati commessi a Milano tra gennaio e ottobre dell'anno scorso.

La banda Barrio 18 è ritenuta una delle più pericolose gang di latinos al mondo. Nata a Los Angeles da immigrati salvadoregni di seconda generazione, la banda oggi ha decine di migliaia di affiliati solo in California oltre a essere presente in tutta l'America Centrale, in Spagna, Australia, Gran Bretagna, Canada, Francia, Germania e Italia.

Sorta come una gang di strada per la commissione di furti, rapine e piccolo spaccio alcuni dei suoi gruppi hanno commesso reati più noti alle cronache. Ad esempio sono stati membri della Barrio 18 che sequestrarono e uccisero nel 2007 e il fratello 16enne di Wilson Palacios, già centrocampista del Birmingham City e calciatore della nazionale dell'Honduras.

arresti barrio 18

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: