Napoli, ha confessato l'uomo arrestato per l'omicidio di Enza Avino a Terzigno

Prima di ucciderla l'aveva inseguita in auto, per poi sparare all'impazzata. È arrivata la confessione dell'uomo.

schermata-2015-09-15-alle-09-12-02.png

19 settembre 2015 - Una confessione piena, Nunzio Annunziata, l'uomo arrestato per l'omicidio di Enza Avino, ha deciso di interrompere il suo silenzio e di collaborare con gli inquirenti. L'uomo ha raccontato nei dettagli tutti i fatti che hanno portato all'uccisione della donna. Ha dato inoltre indicazioni sull'arma utilizzata per il delitto, una pistola detenuta illegalmente in casa dei genitori. Nella sua confessione ha spiegato di essersi liberato dell'arma e del caricatore abbandonandoli nelle campagne tra Terzigno e Boscoreale, in due luoghi separati. Nonostante l'atteggiamento collaborativo il giudice ha deciso di confermare l'arresto.

Oggi sarà effettuata l'autopsia sul corpo della donna, nel pomeriggio si svolgeranno i funerali a cui prenderà parte il sindaco di Terzigno Francesco Ranieri. Mentre giovedì prossimo il comune di Terzigno ha proclamato un giorno di lutto cittadino, ci sarà anche una fiaccolata per le vie del centro, organizzata dallo stesso comune.

Napoli, arrestato l'ex compagno della donna uccisa a Terzigno

Vincenza Avino, 35 anni, è morta ieri pomeriggio dopo essere stata colpita da una raffica di colpi a Terzigno, provincia di Napoli. Subito ricoverata in condizioni disperate all'ospedale Martiri del Villa Malta di Sarno, è deceduta poco dopo.

La ragazza si trovava davanti a una farmacia di via Fiume quando la macchina, che l'aveva seguita fino ad allora, si è avvicinata e ha sparato. Fin dall'inizio si è pensato alla pista passionale: la vittima gestiva un negozio di abbigliamento e aveva più volte denunciato un uomo che la perseguitava.

L'omicida ha anche rubato il telefonino alla donna, prendendo a chiamare i parenti per minacciarli di morte. La pista seguita dagli inquirenti si è però rivelata corretta, visto che questa mattina all'alba è stato arrestato Nunzio Annunziata, ex compagno della donna.

Le ricerche dell'uomo sono andate avanti tutta la notte per la paura che potesse davvero prendere di mira anche i parenti della vittima. L'uomo era fermo con la sua davanti a una scuola di Poggiomarino, dove i carabinieri lo hanno trovato poco prima delle sei di mattino.

  • shares
  • Mail