Villafranca: tre anziani picchiati in una casa di riposo

Picchiati in casa di riposo Villafranca

Tre anziani sarebbero stati aggrediti e picchiati, anche con oggetti contundenti, nella casa di riposo che li ospitava. È accaduto a Villafranca, nel veronese. Le violenze sono state denunciate dallo stesso presidente della struttura residenziale.

«Si tratta di un gesto intimidatorio forse legato all’appalto per l’ampliamento della struttura, o del gesto di uno squilibrato»

ha detto il presidente della casa di cura Morelli Bugna Davide Tumicelli. L'episodio risalirebbe alla notte tra domenica e lunedì scorsi. Sul movente dell'inquietante aggressione indagano i carabinieri.

Chi poteva avere interesse o trarre beneficio nel picchiare tre anziani a letto? Ci si trova davvero di fronte al gesto di uno squilibrato che in tal caso avrebbe avuto libero accesso alla casa di riposo? Tra i pazienti percossi anhce una donna in coma vegetativo.

«Una nostra operatrice durante il giro di controllo, poco prima di mezzanotte, si è accorta che una anziana ricoverata, in coma vegetativo, aveva profonde ferite alla testa. Un altro paziente nelle stesse condizioni di salute e una terza ospite affetta da demenza senile presentavano altre lesioni, con tutta probabilità inferte con un corpo contundente».

L’anziana in condizioni più gravi è stata ricoverata all’ospedale di Bussolengo.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail