Pontedera: cadavere carbonizzato rinvenuto dietro la stazione

carbonizzato pontedera

Il cadavere di un uomo carbonizzato è stato rinvenuto ieri sera dentro un'auto parcheggiata dietro la stazione ferroviaria di Pontedera, in provincia di Pisa. A fare la macabra scoperta sono stati i vigili del fuoco intervenuti a seguito della segnalazione di un incendio.

Quando sono arrivati i vigili hanno dovuto spegnere le fiamme che stavano distruggendo due auto nel parcheggio posto alle spalle della stazione. Il corpo carbonizzato era fuori da una delle vetture andate a fuoco, vicino allo sportello che era aperto. L'uomo ha provato a fuggire dall'auto in fiamme?

Poco dopo sul posto sono giunti i carabinieri di Pontedera che hanno avviato le indagini. Il cadavere sarebbe già stato identificato, apparterrebbe a un uomo di origine nordafricana, senza fissa dimora e già noto alle forze dell'ordine perché passava la notte nel parcheggio in cui è stato trovato morto.

Resta da capire come sia scoppiato l'incendio, se doloso o meno, e se la vittima sia rimasta vittima di un incidente o di una morte violenta. Suicidio, omicidio o tragica fatalità? Per ora si indaga a 360 gradi in attesa degli esami medico legali nessuna pista viene tralasciata dagli investigatori.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail