Napoli, esecuzione in strada: ucciso il pregiudicato Pasquale Ceraso

agguato-a-napoli-rione-sanita.jpg

Agguato mortale questa mattina a Napoli, nel rione Sanità. Una vera e propria esecuzione costata la vita al 67enne Pasquale Ceraso, freddato a colpi di pistola intorno alle 7.30 di oggi mentre si trovava bordo della propria automobile all'angolo tra Discesa Sanità e vico Santa Maria della Purità.

A lanciare l’allarme sono stati i residenti della zona, richiamati dal rumore degli spari. All’arrivo dei soccorsi, però, per l’uomo non c’era più nulla da fare: Ceraso è stato crivellato da almeno 8 colpi di pistola, uno dei quali l’ha raggiunto alla testa e l’ha ucciso all’istante.

Gli inquirenti, subito giunti sul posto, non escludono che questo delitto sia uno dei primi passi verso una nuova faida nel rione Sanità. La vittima aveva precedenti penali per omicidio e spaccio di droga ed era ritenuto vicino ai clan Misso e Tolomelli, storici rivali attivi proprio nel rione Sanità.

  • shares
  • Mail