Sorrento, violentano turista in discoteca: arrestati due 20enni

violentano turista sorrento

Avrebbero violentato una giovane turista americana nel bagno di una discoteca di Sorrento. Con questa accusa i carabinieri di Napoli hanno tratto in arresto Riccardo Capace, 20 anni, di Caserta, e Francesco Franchini, 22 anni, di San Nicola La Strada (Caserta), quest'ultimo ex calciatore di serie D e con un precedente specifico.

I militari dell'Arma hanno eseguito l'ordinanza di custodia cautelare emessa dal giudice per le indagini preliminari del tribunale di Torre Annunziata (Napoli). Lo stupro sarebbe avvenuto secondo la ricostruzione dei fatti degli investigatori nella notte tra il 27 ed il 28 luglio scorsi. Ora i due ventenni dovranno rispondere dell'ipotesi di reato di violenza sessuale di gruppo.

La vittima, di 25 anni, solo nel pomeriggio del giorno successivo alla violenza è riuscita a recarsi presso l’ospedale di Sorrento e a denunciare lo stupro ai carabinieri. Dall'analisi dei video ripresi dalle telecamere della discoteca i carabinieri hanno individuato i due presunti responsabili, uno chiaramente riconoscibile per un tatuaggio sul braccio.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail