Palermo, portava con sé 20mila euro falsi: arrestato

Il giovane venditore ambulante era appena sbarcato da Napoli.

Guardia di Finanza

Era appena arrivato con la nave da Napoli a Palermo, appena ha incrociato lo sguardo della Guardia di Finanza ha iniziato a dare pesanti segni di irrequietezza; così i militari che presidiano il porto hanno deciso di perquisire il giovane e controllare ciò che portava con sé.

Il soggetto aveva già dei precedenti penali, tra cui due rapine. Con l'aiuto dei cani, i finanzieri hanno perquisito il ragazzo, un venditore ambulante, trovandogli addosso oltre 20mila euro falsi, tutti in banconote da 20 euro.

Erano state nascoste sotto i pantaloni all'altezza della cintola, pronte per essere utilizzate sul territorio palermitano. Il giovane è stato arrestato e le banconote sequestrate.

  • shares
  • Mail