Capaccio (Salerno): 83enne investito e ucciso da pirata della strada

anziano investito e ucciso capaccio

È caccia a due pirati della strada che sabato a Capaccio, in provincia di Salerno, hanno investito e ucciso un 83enne del posto. Dopo l'impatto i due non si sono fermati a prestare soccorso dandosi invece alla fuga.

Vincenzo Grippa, titolare di una tabaccheria, nella tarda serata di avantieri stava attraversando la strada sulle strisce in via Carducci, quando gli è piombato addosso uno scooter di grossa cilindrata di colore blu che lo ha travolto senza lasciargli scampo.

Su quel mezzo, secondo la ricostruzione degli investigatori, c'erano appunto due persone. L'anziano investito è stato prontamente soccorso e poi trafserito all'ospedale di Vallo della Lucania, dove e morto in seguito alle gravi ferite interne riportate.

I carabinieri hanno raccolto elementi in base ai quali a guidare lo scooter c'era un giovane che aveva il casco e una maglietta di colore blu, dietro di lui una donna senza casco che indossava un vestito bianco.

Dopo aver investito l'anziano lo scooter ha proseguito la sua corsa lungo via Capaccio-Paestum in direzione Capaccio Scalo. I carabinieri sperano di poter contare sulle immagini delle telecamere di video sorveglianza presenti nella zona dell'incidente.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail